Come scegliere il campeggio. Estate 2022 (covid e campeggio)

Come scegliere il campeggio. Estate 2022 (covid e campeggio)

In questo video, come potete capire dalle immagini, parleremo di campeggi/villaggi: di come negli anni siano diventati adatti ad ogni tipo di persona e di portafogli. Parleremo di quali siano le nuove regole da seguire per il covid, ma soprattutto vi spiegherò qualche piccola strategia per risparmiare sulla prenotazione. Siete mai stati in campeggio? Se è sì, fatemi sapere nei commenti cosa amate o cosa odiate, se invece avete risposto di no, scrivetene la motivazione. Speriamo che questo video vi faccia cambiare idea.

Cosa sono i campeggi

I campeggi non sono più quelli degli anni 70, sono notevolmente cambiati. Possiamo dire che ce ne siano per tutti i gusti e tutte le tasche. Alcuni si sono specializzati nel “NATURALISMO”, permettetemi il termine. Hanno cercato di portare i campeggiatori a diretto contatto con gli elementi naturali, immersi in boschi e foreste, accanto a laghi e fiumi di montagna, vivendo in bungalows di legno, case sugli alberi o tende tradizionali. Altri come i Glamping,  parola che nasce dalla fusione di  “Glamour + camping”, consentono invece di soggiornare in modo confortevole con servizi di lusso che non hanno nulla da invidiare agli hotel “più stellati”. Altri ancora, come i campeggi denominati anche “villaggi”, che forniscono tutta una serie di servizi. Sono strutture ricche di spazi attrezzati per le più svariate attività, come ad esempio, campi da tennis, da golf, piscine e Spa. Oltre a tutto questo, in genere, hanno animazione per adulti e bambini, diurna e serale. Acquagym, risveglio muscolare, tornei di beach volley, calcio, tennis, sono alcuni degli intrattenimenti che si possono citare, oltre a quelli pensati per i più piccoli, dal baby club all’immancabile baby dance prima dello spettacolo serale, e chi più ne ha più ne metta.
Si trovano campeggi non solo sulla costa, ma ci sono anche campeggi in campagna, collina e montagna, alcuni di quest’ultimi aperti anche nella stagione invernale. Oltre a tutto questo trovate campeggi in tutt’Europa. 

 

A chi lo consiglio ?

E’ particolarmente indicato ai bambini che, oltre a trovare spazi verdi, hanno anche la possibilità di circolare liberamente, sia in bicicletta che in monopattino, senza il rischio di essere investiti per due buoni motivi. In genere i campeggi sono strutture chiuse e controllate, le più organizzate forniscono un braccialetto identificativo che vi permette di entrare e uscire liberamente e utilizzare i servizi del Camping. Mi è capitato addirittura che il braccialetto venisse utilizzato per pagare dentro la struttura: al suo interno vi era infatti un piccolo transponder  che consentiva di essere ricarico della cifra desiderata, che poi poteva essere utilizzata nei bar ristoranti interni al camping.

Inoltre la circolazione dei mezzi in genere non deve superare i 10 km/h ed è consentita solo in alcuni orari. Esiste infatti il cosiddetto “orario del silenzio”: in genere dalle 14:00 alle 16:00 e dalle 23:30 alle 7:30. Durante gli orari del silenzio è vietato l’utilizzo di apparecchiature ad alto volume e la circolazione delle auto.

Quest’ultima cosa lo rende ideale anche a persone alla ricerca di pace, relax  e tranquillità. In tal caso cercate una piazzola o un bungalow un po’ distante dalle zone di intrattenimento serale e dalle piscine.

Se siete persone più dinamiche e volete fare un po’ di moto, il campeggio-villaggio , risulta invece la scelta migliore. Le attività iniziano alla mattina in genere con il risveglio muscolare e continuano per tutta la giornata fino all’arrivo dello spettacolo serale. Fate solo attenzione perché in alcuni campeggi è necessario prenotarsi per le attività.

E’ adatto anche alle persone amanti degli animali: molti campeggi accettano animali domestici e in alcuni  vi sono zone riservate, studiate appositamente per loro.

Se poi non amate farvi da mangiare, nessun problema, i più organizzati forniscono anche un servizio di mezza o pensione completa.

Oltre a tutto questo, esistono campeggi per tutte le tasche. Potete affittare una piazzala e dormire in tenda spendendo pochi euro o optare per un bungalow di lusso con tutti i servizi, climatizzatore ,wifi e jacuzzi privata, per qualche centinai di euro al giorno.

Insomma, che siate alla ricerca di relax o di movimento, montagna o mare il campeggio è quello che fa per voi.

 

 

Regole covid campeggio

Alcune persone sono scoraggiate dal timore per il covid  a frequentare i campeggi. Non vi è alcun motivo di esserlo. Anche se i servizi sono comuni, gli ambienti sono per lo più aperti e vengono mantenute le norme di distanziamento in spiaggia, vi è inoltre l’obbligo dell’utilizzo delle mascherina nei luoghi comuni. Le strutture con piscina prevedono, nella maggior parte dei casi, un ingresso contingentato e regolato sulla base dei protocolli in vigore. Le aree vengono sanificate frequentemente.

Campeggi e villaggi si occupano inoltre quotidianamente della sanificazione dei luoghi comuni come bagni, parco giochi, bar, ristoranti e tutte le unità abitative vengono sanificate al check out… potrete chiedere ed essere informati su tutte queste tipologie di attività messa in atto da ogni struttura.

E se non amo i bagni in comune?

Escludendo comunque il problema covid, i campeggi migliori effettuano le  pulizie dei bagni comuni frequentemente (più volte al giorno).

Se i bagni comuni sono un problema potete optare per un bungalow che generalmente ha il bagno privato, oppure in alcuni campeggi esistono anche piazzole con servizi igienici personali.

Una volta trovato il campeggio vi consiglio di leggere i commenti su  Tripadvisor, facendo soprattutto attenzione al lato pulizie.

Ora la domanda è: “Come trovare il campeggio giusto per me?”

E’ possibile trovare qualche campeggio anche su booking o su altri motori di ricerca simili, ma il sito di riferimento in assoluto per i campeggi è:

https://www.camping.it/

su questo sito troverete descrizioni dettagliate e foto di quasi tutti i campeggi d’Italia, ma purtroppo non sarà possibile prenotare direttamente. Per fare ciò dovrete contattare la struttura o passare per il sito ufficiale del campeggio.

Vi sono 2 siti che permettono un buon compromesso:

 

https://trickytravels.it/camping-and-co.com

https://www.campings.com/

 

questi anche se il numero di campeggi è inferiore  forniscono  la prenotazione diretta, e vi permettono  di fare ricerche anche in destinazioni Europee.

Come potete risparmiare sul campeggio?

Esistono 2 metodi per risparmiare sui campeggi:

1)l‘early booking e il last-minute

“Early booking”  non significa altro che prenota prima: in pratica  si ottiene  un forte sconto in virtù della prenotazione effettuata mesi prima della partenza. Mentre con il last-minute si aspetta l’ultimo minuto e si approfitta così dei pochi posti rimasti liberi in bungalow, piazzole, ecc, che ovviamente avranno prezzi ridotti.

Entrambi li trovate sul sito https://www.camping.it/ nella sezione specifica.

2)Convenzioni

Anche se ogni associazione ha delle regole differenti in genere il funzionamento è molto semplice e pressoché lo stesso. Viene richiesto un tesseramento che ha un costo annuale e tale tesseramento dà diritto a degli sconti con i  campeggi convenzionati. In alcuni casi la card si può utilizzare già sul sito in fase di prenotazione, in altri si presenta la tessera all’arrivo in loco. Attenzione però, perché difficilmente  le convenzioni sono valide per i periodi di alta stagione.

Sul mercato ci sono decine e decine di associazioni che propongono convenzioni con i campeggi, soprattutto a livello nazionale, qui sotto trovate una lista delle più conosciute a livello nazionale ed europeo.

 

https://www.pleinairclub.it/scopri-il-club

https://camperlife.it/convenzioni.html

https://www.campingcard.it/informazioni-supplementari/ordinare-campingcard-acsi/

https://www.campingkeyeurope.com/

 

Se ne volete suggerire una, scrivetelo nei commenti.

 

Attrezzatura

Piccola premessa, fino a questo punto ho parlato solo di bungalow per semplificare e velocizzare la spiegazione. In realtà esistono diverse tipologie di  unità abitative; bungalow, casa mobile, chalet, bolle da campeggio, botti di legno. Senza stare a soffermarmi su ogni tipo di unità confrontiamo i bungalow e le case mobili, che sono le più utilizzate. Le differenze possono essere sostanziali o impercettibili. Il bungalow differisce dalla casa mobile, in inglese Mobilhome, per il fatto di avere delle fondamenta ancorate al terreno e, di conseguenza, una struttura più solida: dalle pareti in muratura a quelle in legno.

Entrambe spesso hanno annessa una veranda esterna, e sono disponibili nelle varianti monolocale, bilocale e trilocale. Al momento della scelta, però, dovrete prendere in considerazione alcuni fattori che possono fare la differenza durante la vacanza: la presenza o meno del bagno privato, di un angolo cottura e del climatizzatore d’estate o del riscaldamento d’inverno.

Se dovete soggiornare in una di queste strutture, l’attrezzatura necessaria più o meno sarà simile a quella per un hotel o apparthotel.

Se invece optate per una piazzola, tutto cambia. L’ attrezzatura varierà in base a che vogliate utilizzare la tenda, la roulotte o un camper. Ci vorrebbero almeno altri 3 video per fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Il mio consiglio è cercare in internet,  esistono decine di siti di amanti del campeggio, dove potete trovare consigli utili sull’attrezzatura, e che sicuramente sono più preparati di me. Per i più pigri anche YouTube conta centinai di video a riguardo, basta fare una ricerca.

 

 

 

☆ Se il video ti è piaciuto ISCRIVITI:

https://www.youtube.com/channel/UC5x3_287E76_ShsAfN8Vx-g?sub_confirmation=1

✈ Facebook – https://www.facebook.com/TrickyTravels.ita

✈ Instagram – https://www.instagram.com/trickytravels.ita

✈ Twitter – https://twitter.com/Trickytravelsit

✈ Sito Web – https://trickytravels.it

✈ Youtube – https://www.youtube.com/channel/UC5x3_287E76_ShsAfN8Vx-g

✈ Quora – https://it.quora.com/blog/Organizza-le-tue-vacanze-low-cost-risparmiando

Buon Viaggio! Da Andrea

#trickytravels #campeggi #vacanze2022

Tricky travels 2022

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti!Non perderti offerte e promozioni!!