Vacanze Ibiza e Formentera, consigli e trucchi.

  Vacanze Ibiza e Formentera, consigli e trucchi. Ad oggi, 19 giugno 2020, dal primo di luglio non ci saranno più limitazioni per i viaggi in Spagna, ragione per cui le Baleari possono essere un’ ottima meta per le vostre vacanze. Se scegliete di passare le vacanze a Ibiza o Formentera vi consiglio di visitare entrambe, questo perché se pensate di alloggiare a Formentera dovrete, per forza, prendere un volo per Ibiza e poi un traghetto per l’isola. Viceversa, se avete scelto Ibiza, Formentera dista una trentina di minuti di traghetto e sarebbe un reato non visitarla almeno un giorno.…

 

Vacanze Ibiza e Formentera, consigli e trucchi.

Ad oggi, 19 giugno 2020, dal primo di luglio non ci saranno più limitazioni per i viaggi in Spagna, ragione per cui le Baleari possono essere un’ ottima meta per le vostre vacanze.

Se scegliete di passare le vacanze a Ibiza o Formentera vi consiglio di visitare entrambe, questo perché se pensate di alloggiare a Formentera dovrete, per forza, prendere un volo per Ibiza e poi un traghetto per l’isola.

Viceversa, se avete scelto Ibiza, Formentera dista una trentina di minuti di traghetto e sarebbe un reato non visitarla almeno un giorno.

La combinazione ideale, che vi consiglio, è di passare un paio di giorni a Formentera e una settimana a Ibiza .

Se avete a disposizione ancora più tempo tanto meglio.

Perché Ibiza?

Innanzitutto perché è un’isola dal punto di vista paesaggistico stupenda, la più bella delle Baleari a mio modesto parere.

E’ possibile vivere a pieno il mare, praticando snorkeling, sub e qualunque attività sportiva legata ad esso.

La movida Spagnola è famosa in tutto il mondo e Ibiza è la capitale per eccellenza. Ma Ibiza è molto altro ancora ed è adatta ad ogni tipo di persona. E’ possibile infatti trovare anche posti dove poter contemplare in solitudine, rilassarsi e, contrariamente a quello che si può pensare, è una meta adatta anche alle famiglie.

Inoltre i voli sono economici, anche se le strutture lo sono un po’ meno. Nel corso di questo articolo scopriremo qualche trucco per risparmiare qualche soldo.

 

In famiglia

Prima del mio primo viaggio ad Ibiza pensavo che non fosse una meta adatta alle famiglie, mentre ora posso dirvi che, con gli adeguati accorgimenti, la consiglierei anche a famiglie con bambini piccoli.

Per prima cosa ci sono molte spiagge  che degradano lentamente, con ottimi servizi e direttamente raggiungibili con l’automobile. Un esempio su tutte Cala Llonga  che, oltre ad avere giochi per bambini direttamente sulla spiaggia, offre tanta animazione. Io con i miei figli ho partecipato gratuitamente alla proiezione dell'”Era glaciale 5″ nel cinema all’aperto organizzato sulla spiaggia.

Vi consiglio di raggiungere le spiagge al mattino presto in quanto buona parte dei bagnanti sono giovani e passano le serate fino a tardi per locali. Il risultato è che le spiagge, anche ad agosto, sono poco affollate al mattino e si riempono gradualmente nel pomeriggio.

Fate però attenzione ad informarvi bene sulle spiagge: in diverse spiagge dell’isola infatti si pratica il nudismo, mentre  il topless è praticato quasi ovunque. Se è un problema per voi evitate l’isola altrimenti vi consiglio di far finta di nulla, vedrete che i vostri figli saranno divertiti per i primi giorni, poi non ci faranno più caso. Almeno, a me è capitato così.

Se viaggiate  con i bambini ma volete godervi una serata in discoteca nessun problema, in spiaggia infatti oltre a girare P.R. che distribuisco riduzioni per le più famose discoteche dell’isola, potrà capitarvi di conoscere qualche baby sitter che si offre di tenervi i bambini per la serata. La  ragazza che abbiamo conosciuto noi era tedesca, parlava ben 4 lingue ed era referenziata dal suo sito internet pieno zeppo di recensioni di utenti di Facebook.

Ristoranti

In generale sull’isola si mangia bene, ma i prezzi sono molto differenti da ristorante a ristorante. I ristoranti nel centro storico di Ibiza sono piuttosto cari, ma trovate anche le famose catene di fast food come Kfc , Mc Donald ecc.  nella zona del porto.

Come al solito il mio consiglio è di cercare su Tripadvisor i ristoranti meno turistici e più veri, con prezzi più abbordabili. In posti come questi potrete gustarvi un’ abbondante paella per due con 18/20 €.

 

Traghetti

Se dovete prendere un traghetto per una visita giornaliera a Formentera io vi consiglio di prenotare online, anche il giorno stesso sul sito di Acquabus: il costo per due adulti e due bambini e di circa 80 €.

https://www.aquabusferryboats.com/it

Se invece dovete trasferirvi a Formentera, ricordate di fare attenzione quando prenotate il volo, poichè l’ultimo orario utile di partenza per Ibiza è alle 21:00.

Come muoversi

Vi consiglio di noleggiare un’ auto o uno scooterone per Ibiza mentre per Formentera è sufficiente solo uno scooter, perchè l’isola è molto piccola; pensate che da punta a punta misura solo 18 km.

Per l’ultimo mio viaggio ad Ibiza io mi sono affidato a Goldcar, approfittando di una promozione sono riuscito a strappare un ottimo prezzo e devo dire di essermi trovato molto bene.

Il caso vuole che tutt’ora Goldcar abbia una promozione dal 15% al 30% . Inoltre vi consiglio di fare il preventivo e lasciare la pagina aperta per una decina di minuti, il sito aprirà una finestra dove Goldcar per incentivarvi a prenotare vi farà un ulteriore sconto del 5%.

https://www.goldcar.es/it/

Per Formentera, in alternativa, potete usare gli autobus turistici circolari che percorrono tutta l’isola. Gli autobus partono dal porto di La Savina e puoi acquistare i biglietti scelti a bordo degli stessi . 

Se siete in gruppo potete prendere un taxi, che non ha prezzi eccessivi e comunque tutti i prezzi sia per autobus che per taxi sono esposti al porto.

Vi sconsiglio infine di noleggiare una bicicletta: sono tante le persone che si vedono pedalare in bicicletta ma, considerando il caldo torrido e la polvere sollevata da auto e scooter,anche se più ecologica, non  mi sembra la scelta migliore.

Mi raccomando, sia che noleggiate auto, scooter o bicicletta, fate sempre attenzione all’asfalto, la sabbia e le buche sono un’ insedia che non deve essere mai sottovalutata.

Spiagge

Il primo consiglio che mi sento di darvi è quello di consultare sempre il meteo per tenere conto della direzione del vento, sopratutto a Formentera. L’isola è molto pianeggiante per cui se volete godervi al massimo il mare e  le spiagge stupende, decidete in base a come gira il vento.

Le spiagge ad Ibiza sono veramente tante e per tutti i gusti, vi consiglio di non perdervi la splendida Cala comta  e Cala Salada e Saladeta: entrambe si trovano nella costa ovest dell’isola vicino a Sant Antoni. Mentre sull’altra costa vi consiglio Cala Sant Vincent, questa meno indicata per i bambini perchè il fondo degrada velocemente.

Qui sotto trovate un link con l’elenco delle cale e  spiagge di Ibiza dove potrete trovare maggiori informazioni.

https://www.scopriibiza.com/spiagge-e-calette#

Per quanto riguarda Formentera invece non potete assolamente perdervi la spiaggia di Ses Iletes, ma comunque tutte le spiagge sono splendide, metto il link con la guida le spiagge dell’isola.

https://www.formentera.es/wp-content/uploads/2019/05/GUIDA-ALLE-SPIAGGE.pdf

 

 

Consigli Finali

Come già detto all’inizio i voli per Ibiza anche ad agosto sono piuttosto abbordabili, mentre i prezzi degli alberghi e degli affitti sono elevati. Generalmente il mio consiglio è sempre di cercare prima il volo e di conseguenza l’alloggio, ma in queste destinazioni, dove è l’alloggio che incide maggiormente sul budget mi sento di consigliarvi il contrario.

Fate una ricerca su Trivago e giostratevi le date alla ricerca della soluzione migliore. Una volta trovata una sistemazione  con rapporto qualità prezzo che a voi soddisfa, solo in un secondo momento vedete se anche il volo ha un prezzo adeguato.

Utilizzate Pruvo per monitorare il prezzo dell’ hotel e prenotate al prezzo migliore.

http://trickytravels.it/Pruvo.com

Se non sapete come funziona Pruvo allego il link con il video che ne spiega il funzionamento.

https://trickytravels.it/come-funziona-pruvo-come-tracciare-i-prezzi-degli-hotel/

Se vuoi ulteriori informazioni, puoi approfondire leggendo  consigli utili, sul sito Myhotelsibiza.com

 

Video drone di:Giulio Fight Deportista

video shuaya Paul Lahner

Song: MBB – Bora Bora

Creative Commons – Attribution-ShareAlike 3.0 Unported

Video Link: https://youtu.be/53ZjQWNfBcI

Se il video ti è piaciuto ISCRIVITI:

https://www.youtube.com/channel/UC5x3_287E76_ShsAfN8Vx-g?sub_confirmation=1

✈ Facebook – https://www.facebook.com/TrickyTravels.ita

✈ Instagram – https://www.instagram.com/trickytravels.ita

✈ Twitter – https://twitter.com/Trickytravelsit

✈ Sito Web – https://trickytravels.it

✈ Youtube – https://www.youtube.com/channel/UC5x3_287E76_ShsAfN8Vx-g

✈ Quora – https://it.quora.com/blog/Organizza-le-tue-vacanze-low-cost-risparmiando

Treppiede – Vicloon da Viaggio • https://amzn.to/2KTmK5A
Microfono – Neewer NW-700 • https://amzn.to/2Xx04t8

Buon Viaggio…da Andrea

#viaggilowcost #trickytravels #ibiza #formentera

Tricky travels 2020

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti!Non perderti offerte e promozioni!!